Ti trovi in:  Guida al paese
GUIDA TURISTICA

Centro Studi "Piero Ginocchi"



www.centroginocchi.it
email: info@centroginocchi.it
PEC: centroginocchi@pec.it

Centro Studi "Piero Ginocchi"


Responsabile: Marco MANTOVANI

Indirizzo: Via Pellanda n.15

Telefono: 340.8281590

Orario:
Mercoledi':dalle ore 16.00 alle ore 18.00


Il Centro Studi "Piero GINOCCHI" è un'associazione riconosciuta dalla Regione Piemonte si occupa delle seguenti attività:
- Biblioteca Vittorio RESTA
- Compagnia Teatrale Vittorio RESTA
- Centro Documentazione SCRIBA
- Centro Documentazione DEL BOCA-FEKINI
- Museo di Scienze della Terra Ubaldo BAROLI
- Museo Nazionale delle Acque Minerali Carlo BRAZZOROTTO
- Museo Mineralogico Ossolano Aldo ROGGIANI e Angelo BIANCHI
- Editoria locale, anastatica, storico, scientifica
- Rivista semestrale internazionale di Storia Contemporanea I sentieri della ricerca


La Biblioteca Vittorio RESTA comprende 2 sezioni specializzate:

1) la Biblioteca Ossolana, ideata da Edgardo Ferrari di Domodossola che raccoglie non solo libri e riviste ma anche documenti, fotografie, lettere, etc. che riguardano l’Ossola;

2) il Centro di Documentazione Del Boca-Fekini, nato dalla volontà di Angelo Del Boca, di donare il suo patrimonio di libri, scritti e immagini al Centro Studi Piero Ginocchi; trova il sostegno morale, economico e di partecipazione dell’amico e avvocato libico Anwar Fekini che si impegna a reperire documenti in lingua araba per offrire una visione comparata della storia del colonialismo.


Nella sala convegni vengono allestite mostre tematiche e rappresentazioni teatrali; inoltre si può ammirare l'esposizione permanente dei sassi del Ticino e del Toce di Ubaldo Baroli.


La Compagnia Teatrale Vittorio Resta nasce con l’omonima biblioteca nel 1982 diventandone lo strumento di sostegno più importante. È il grimaldello che, con la rappresentazione de La Locandiera nel 1984, permette di avvicinare il comm. Piero Ginocchi, dando vita al futuro Centro Studi.
La prima rappresentazione è uno Zibaldone 83 (1983), poi La Locandiera (1984) e infine il Malato Immaginario (1985). Nel 1986 confluisce con l'omonima Biblioteca nel Centro Studi Piero Ginocchi. Cambia spesso nome in funzione delle messe in scena. Ed ecco Le smanie per la villeggiatura (1991), Le avventure della villeggiatura (1992), Il ritorno dalla villeggiatura (1993), Isabella tre caravelle e un cacciaballe (1995), La colpa è sempre del diavolo (1997), Aggiungi un posto a tavola (2001/2002), Il mio dolce compagno (2005), La Locandiera (2006/2007), Vestire gli ignudi (2009), ritornando con il nome originale nel 2012 con Le avventure di Pinocchio (2013) e Peter Pan - Il bambino che non voleva crescere (2016).






Comune di Crodo, Via Pellanda, 56
28862 Crodo (VB) - Telefono: +39.0324.61003 Fax: inattivo
C.F. 00422760033 - P.Iva: 00422760033
E-mail: protocollo@comune.crodo.vb.it   E-mail certificata: comune.crodo.vb@cert.legalmail.it